3.09.2021 > 4.09.2021 Spettacoli e Performance /

TURNING_Orlando’s version

Alessandro Sciarroni

Evento organizzato e promosso da:

Fabbrica Europa


h. 18.00

Vai al sito


ALESSANDRO SCIARRONI – TURNING_Orlando’s version

Parco delle Cascine – Le Otto Viottole
VEN 3 + SAB 4 SETTEMBRE ore 18

TURNING_Orlando’s version è una creazione in cui Alessandro Sciarroni esplora la pratica della danza classica e in particolare del lavoro in punta. Guidata dal coreografo, con la collaborazione di Elena Giannotti, la ricerca è stata svolta in studio insieme a un gruppo di cinque danzatori (Maria Cargnelli, Francesco Saverio Cavaliere, Lucrezia Gabrieli, Sofia Magnani, Roberta Racis) e la composizione musicale è stata affidata ad Aurora Bauza e Pere Jou (Telemann Rec.).

Orlando rimanda a una ciclicità tonda, a una trasformazione circolare; come nel romanzo di Virginia Woolf ci invita ad attraversare un mistero: evoca il nome di una persona o una località piena di palme in Florida sospesa nell’attesa di un ciclone?

Il progetto TURNING_Orlando’s version è un nuovo capitolo di un progetto più grande (TURNING) ispirato ai fenomeni migratori di alcuni animali che al termine della loro vita tornano a riprodursi e a morire nel luogo dove sono nati, in cui il verbo “turning” viene tradotto sia in maniera letterale, attraverso l’azione del corpo che ruota intorno al proprio asse, sia filosofico, nel suo significato di evolvere, cambiare sviluppandosi in un viaggio psicofisico emozionale.

C’è qualcosa di profondamente legato a un’animalità selvatica in questo lavoro, alla potenza misteriosa e inevitabile degli animali e dei loro processi di transumanza, vibranti come sagome all’orizzonte.

[ph. Salvatore Laurenzana]

BIGLIETTI
intero 15€
ridotto 13€ *

* Over 65, under 18, soci Arci, Unicoop Firenze, Controradio Club, Touring Club Italiano, Lungarno, IREOS, Centro Pecci Prato, Amici di Palazzo Strozzi, studenti universitari, Accademia di Belle Arti, IED, Polimoda, iscritti scuole di danza convenzionate

Prevendita online su
ticketone.it

Torna in alto
Torna su